Sito Ufficiale    Battaglie      Forum      Liguria Indipendente    Archivio Notizie   Registrati   Login

Cerca



Non c'è limite alla SPUDORATEZZA di alcuni partiti!

Quello che è accaduto ieri al Senato sulle slot-machines,   è   già  su  Internet  e sui quotidiani.

Anche nell'attuale Parlamento c'è una fortissima lobby che PROTEGGE le società delle slot-machines che “muovono” decine di Miliardi di euro all'anno !

Nel 2007 la Corte dei Conti in seguito ad un'inchiesta sulle slot-machines, condotta dal “Nucleo Speciale Antifrodi” della Guardia di Finanza, ha ricevuto un ACCERTAMENTO relativo a decine di migliaia di “macchinette” NON COLLEGATE alla Centrale di controllo. In base al “Contratto-Concessione” del 2004, ACCETTATO e SOTTOSCRITTO, da dieci società, per le GRAVI irregolarità ed “evasioni” riscontrate, avrebbero dovuto pagare 98 MILIARDI di euro e il Procuratore della Corte dei Conti, nell'udienza-dibattimento del 2007, ha fatto tale RICHIESTA di 98 MILIARDI di euro !!!

Per non pagare tale somma, nel 2008, le società, appoggiate da alcune forze politiche e parlamentari ( On. Laboccetta, prima di An, poi di Fdl ), hanno ottenuto di poter avere delle “variazioni RETROATTIVE” sulle penali di 50 euro per ogni ora di mancato allacciamento alla centrale di controllo, “costringendo” la Corte dei Conti a NON POTER più TENERE CONTO dell'accertamento di 98 miliardi ! Il 24/11/2011 la Corte dei Conti , “condizionata” dalle “varianti approvate RETROATTIVAMENTE”, condannava le dieci società a pagare solamente 2,5 miliardi !

Le società, facendo bene i conti, hanno verificato che, con le “variazioni RETROATTIVE ottenute”, avrebbero dovuto pagare SOLAMENTE circa 400 milioni , ed hanno fatto appello che verrà forse discusso nel 2014. Nel frattempo, il Governo, “quasi prostituendosi politicamente”, ha offerto loro un condono di 620 milioni di euro!

Le società lo hanno rifiutato, dicendosi sicure di vincere l'appello.

Ed è quello che accadrà se........

il Parlamento NON ANNULLERA', ne ha i poteri, RETROATTIVAMENTE, le “variazioni” RETROATTIVE ottenute dalle società nel 2008, restituendo così alla Corte dei Conti la possibilità di applicare il “Contratto-Concessione” originario del 2004 e quindi CONDANNARE in appello le dieci società a pagare

98 MILIARDI di euro + gli interessi dal 2007 !!

Teniamo presente che le dieci società nei tre anni in cui decine di migliaia di “macchinette” non sono state allacciate alla Centrale di controllo, si sono INCASSATO il “giocato” senza dare NULLA allo Stato. I “miliardi risparmiati”, li hanno messi in qualche “isola fiscale” ?

Vadano a prenderli e PAGHINO il dovuto !!!

Per portare avanti questa “battaglia” abbiamo costituito il “Comitato 98 miliardi” al quale si può ADERIRE gratuitamente. Basta scriverlo su Google o su Libero, oppure andare su    comitato98miliardi.altervista.org

e si potrà leggere quello che il Comitato ha fatto ed eventualmente aderire.

Genova 06/09/2013


You have no rights to post comments

Informazioni aggiuntive